Il 14 aprile 1987 la Turchia presentava la candidatura per entrare nell’UE

Già nel 1963 con l’Accordo di Ankara la Turchia strizzava l’occhio all’allora Comunità europea con l’intento di dar vita ad un’eterna amicizia. Dal dopo-guerra le due potenze si sono avvicinate sempre di più e ad oggi la Turchia rimane il “candidato per eccellenza” all’ingresso nell’UE. Nel 1987 venne ufficializzato l’intento tramite domanda di candidatura, ma solo nel 1999 le fu riconosciuto lo status di candidato. Dal 2005 sono iniziati i negoziati per l’adesione vera e propria e da lì in poi la Turchia ha dimostrato il suo costante impegno nelle riforme necessarie per diventare finalmente un nuovo membro. La strada è molto lunga ed impervia ma gli accordi sull’immigrazione recentemente firmati fanno pensare che prima o poi forse la Turchia riuscirà nel suo intento.

 

Scopri di più su l’adesione della Turchia all’UE

Jennifer Murphy

Lascia un commento

About the Author


Mi sono avvicinata alle dinamiche europee ed internazionali durante i miei anni di studi universitari che mi hanno portata a laurearmi in Scienze politiche-Studi internazionali presso l’Università degli studi di Trento con una tesi sulla diffusione delle tematiche europee nelle scuole superiori ed attraverso i media. Attualmente sono studentessa presso il corso di laurea magistrale in Gestione delle organizzazioni e del territorio, sempre all’Università di Trento. Spero un giorno di poter trasformare questa mia passione in un lavoro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *