Il 9 maggio 1950 Robert Schuman col suo discorso dava vita alla CECA

«L’Europa non potrà farsi in una sola volta, né sarà costruita tutta insieme; essa sorgerà da realizzazioni concrete che creino anzitutto una solidarietà di fatto». Siamo a Parigi e con queste parola Robert Schuman porrà le basi per la nascita dell’Europa unita. In questa occasione venne istituita la Comunità europea del carbone e dell’acciaio (CECA) i cui membri fondatori erano Italia, Belgio, Germania, Francia, Paesi Bassi e Lussemburgo. Con l’obiettivo di condividere la produzione di carbone ed acciaio, la CECA mirava a scongiurare lo scoppio di una nuova guerra che avrebbe definitivamente minato la pace nel mondo. Ricordiamo infatti come alla base di quella che oggi è l’Unione europea troviamo la pace e la libertà tra popoli i quali condividono obiettivi comuni. La frase dell’allora Ministro degli esteri francese risulta ancora molto attuale: l’UE non è un’entità costruita dall’oggi al domani ma un percorso lungo e tutt’ora in corso. Dal 1985 ogni anno il 9 maggio, proprio per questo importante avvenimento, viene celebrata la Festa dell’Europa.

Scopri di più su Robert Schuman

Jennifer Murphy

Lascia un commento

About the Author


Mi sono avvicinata alle dinamiche europee ed internazionali durante i miei anni di studi universitari che mi hanno portata a laurearmi in Scienze politiche-Studi internazionali presso l’Università degli studi di Trento con una tesi sulla diffusione delle tematiche europee nelle scuole superiori ed attraverso i media. Attualmente sono studentessa presso il corso di laurea magistrale in Gestione delle organizzazioni e del territorio, sempre all’Università di Trento. Spero un giorno di poter trasformare questa mia passione in un lavoro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *